img

Associazione Italiana Celiachia, a Isernia un corso per informare e formare i medici

Si parlerà dei “Protocolli di diagnosi e follow up” durante i lavori dell’incontro organizzato a Isernia dall’AIC, l’Associazione italiana celiachia.

L’appuntamento è per sabato 2 marzo, a partire dalle 11:00, alla Gea Medica, in località Acqua solfurea. La registrazione dei partecipanti è prevista a partire dalle 10:30.

Il corso, patrocinato dalla Regione, permette di acquisire crediti ECM. È gratuito, ma riservato a un numero massimo di 100 iscritti.

L’iniziativa viene promossa nel quarantennale della nascita dell’AIC,  impegnata a far sì che la celiachia “non costituisca più una penalizzazione, neppure minima, per le persone, nella vita privata, nel lavoro e in ogni altro contesto sociale”.

L’obiettivo di questo corso, promosso in tutta Italia, è quello di migliorare la conoscenza sulle linee guida per la diagnosi e follow up di celiachia e sui livelli essenziali  di assistenza per questa condizione.

Si punta inoltre a incrementare la percentuale di pazienti diagnosticati rispetto agli attesi. Oltre che ad aumentare il numero di medici formati dall’Associazione.

Se desideri avere maggiori informazioni, scarica il programma in allegato:

Allegati

Programma corso Associazione italiana celiachia Isernia