img

Omceo: il resoconto dell’assemblea annuale organizzata a Venafro

Si chiude con un bilancio positivo l’assemblea annuale dell’Ordine dei medici di Isernia.

Al di là dell’approvazione dei documenti contabili dell’Omceo, è stata molto apprezzata anche la location scelta per l’ importante appuntamento: la palazzina Liberty di Venafro.

Significativa anche la cerimonia di premiazione dei medici che hanno tagliato il traguardo dei 50 e i 40 anni di iscrizione all’Omceo. Ancor più importanti i riconoscimenti consegnati ai neoiscritti, il nostro futuro.

Anche gli organi di informazione hanno dato risalto all’evento, riportando anche alcune riflessioni sulla sanità che vogliamo nella nostra provincia.

A Isernia, a Venafro e ad Agnone – non ci stancheremo mai di ricordarlo ai commissari e ai vertici Asrem – si deve tornare a una sanità più equa e solidale. Vogliamo che venga rafforzata la rete dell’emergenza. Idem gli organici: la carenza cronica di personale, a ogni livello, peggiora di giorno in giorno.

Chiediamo, con spirito propositivo, di essere ascoltati: nessuno meglio dei medici conosce le reali problematiche della sanità sul territorio. Poiché le tasta con mano, ogni giorno, stando a contatto con la gente e lavorando nelle varie strutture.

Di seguito riportiamo alcuni link che gli organi di informazione hanno dedicato all’evento.

Partiamo da IsNews, con la fotogallery curata dall’ottimo Pino Manocchio.

Qui, invece, il servizio andato in onda nel Tg di Teleregione.

Mentre qui è possibile vedere il servizio del Tg di Telemolise.