img

Avviso per l’affidamento del servizio di guardia medica turistica a Campitello Matese dall’8 dicembre 2018 al 21 aprile 2019

AVVISO PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GUARDIA MEDICA TURISTICA IN SAN MASSIMO – LOCALITA’ CAMPITELLO MATESE – PERIODO: 8 DICEMBRE 2018 – 21 APRILE 2019

L’ ASREM intende conferire, mediante il presente avviso, su autorizzazione della Direzione Generale per la Salute di cui alla determina n. 196/2018, l’incarico per l’espletamento del Servizio di Guardia Medica Turistica in Località Campitello Matese del Comune di San Massimo, per il periodo dall’8 dicembre 2018 al 21 aprile 2019, per la copertura di turni di 12 ore ciascuno, nel caso in cui la disponibilità dei medici titolari nel servizio di continuità assistenziale non sia sufficiente ad assicurare l’attivazione del servizio.

Ai medici è attribuito il trattamento economico previsto dalla normativa relativa al Servizio di Continuità Assistenziale di cui al vigente Accordo Collettivo Nazionale della Medicina Generale e dal vigente Accordo integrativo Regionale per la Medicina Generale.

REQUISITI GENERALI

In attuazione dell’art. 8 del vigente Accordo Decentrato Regionale per la Medicina Generale ed in considerazione che la disponibilità dei medici titolari di incarico a tempo indeterminato per la Continuità Assistenziale, potrebbe non essere sufficiente per la copertura del servizio, gli ulteriori medici aventi diritto saranno individuati attraverso il seguente ordine di priorità:

1)   medici titolari di incarico per la Continuità Assistenziale a tempo indeterminato presso l’ASReM, graduati secondo i seguenti criteri: anzianità di servizio e, in caso di parità di anzianità,per minore età. La compatibilità di un eventuale incarico nel servizio di che trattasi con i turni e le reperibilità di Continuità Assistenziale dovrà essere attestata da apposita dichiarazione del medico titolare;

2)   medici presenti nella vigente graduatoria regionale secondo l’ordine decrescente del punteggio attribuito ai candidati nella graduatoria stessa;

3)   medici non presenti nella graduatoria regionale di medicina generale ma in possesso dell’attestato di formazione specifica in medicina generale graduati secondo i seguenti criteri: minore età al conseguimento della laurea, voto di laurea, anzianità di laurea;

4)   medici non presenti nella vigente graduatoria regionale graduati secondo i seguenti criteri: minore età al conseguimento della laurea, voto di laurea, anzianità di laurea;

5)   medici non presenti nella vigente graduatoria regionale, iscritti a corsi di specializzazione. corsi di formazione specifica in medicina generale e medicina d’urgenza e graduati secondo i seguenti criteri: minore età al conseguimento della laurea, voto di laurea, anzianità di laurea.

Tali criteri saranno applicati prioritariamente ai medici residenti nel territorio della Regione Molise e, in subordine, ai sanitari non residenti.

Qualora l’avente diritto accetti l’incarico, lo stesso non potrà essere titolare di altri incarichi, di qualsiasi natura, con questa Azienda, eccezion fatta per i medici che siano titolari di continuità assistenziale, nei limiti previsti dagli artt. 39 e 65 dell’Accordo Collettivo Nazionale per la medicina generale vigente.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande di partecipazione all’avviso, redatte in bollo, devono essere inviate, e a mezzo PEC (in formato esclusivamente pdf) all’indirizzo distretto.asrem.termoli @pec.it,, entro il quindicesimo giorno dalla data di pubblicazione del presente avviso sul sito dell’A.S.Re.M (www.asrem.org) ed indirizzate al Direttore dell’U.O.C. Coordinamento Medicina di Base Sovradistrettuale – Via del Molinello n.1 – 86039 Termoli.

Qualora la data di scadenza cada in un giorno festivo, il termine è prorogato al 1° giorno non festivo successivo.

Nella domanda di ammissione all’avviso gli aspiranti devono dichiarare sotto la propria responsabilità quanto segue:

a)      cognome e nome;

b)      la data, il luogo di nascita e la residenza;

c)      eventuale punteggio e posto occupato nella graduatoria unica regionale 2018;

d)     data di laurea, voto di laurea;

e)      data di iscrizione all’Ordine dei Medici;

f)       la dichiarazione espressa della assenza di situazioni di incompatibilità di cui all’art. 17 dell’A.C.N. vigente;

g)      il recapito presso il quale ad ogni effetto deve essere fatta qualsiasi comunicazione, con l’indicazione del recapito telefonico e l’indirizzo PEC;

h)      Codice fiscale e codice ENPAM;

i)        codice IBAN;

j)        firma in calce alla domanda.

 

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

Alla domanda di ammissione all’avviso, deve essere allegata, a pena di esclusione, la dichiarazione sostitutiva attestante che non si sia titolari di rapporto di lavoro dipendente anche a titolo precario e che non ci si trovi in nessuna delle posizioni di incompatibilità di cui all’art. 17 dell’Accordo Collettivo Nazionale vigente alla data di presentazione della domande.

All’istanza dovrà essere allegata, a pena di nullità, copia di un documento di riconoscimento valido. L’omessa indicazione anche di uno solo dei requisiti o della dichiarazione richiesta per l’ammissione, comporta l’esclusione dall’avviso.

Non è ammessa la produzione di documenti dopo il termine fissato per la presentazione della domanda.

L’eventuale riserva di invio successivo è priva di effetto.

Non è ammesso fare riferimento a documenti presentati in precedenza.

Decade, altresì, dall’incarico chi abbia conseguito la nomina mediante la presentazione di dichiarazioni false o viziate da invalidità insanabili.

L’Azienda si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di modificare, prorogare, sospendere o revocare il presente avviso. Per ulteriori chiarimenti gli aspiranti potranno rivolgersi all’U.O.C. Coordinamento Medicina di Base Sovradistrettuale – Via del Molinello n. 1 – 86039 Termoli, anche telefonicamente nelle ore di ufficio ai seguenti numeri telefonici 0875/717707 - 717722.)

IL DIRETTORE GENERALE DELL’ASReM

(Ing. Gennaro SOSTO)