img

Liste d’attesa infinite. Il Ministro Grillo annuncia il nuovo piano di governo

Liste d’attesa infinite. Il Ministro Grillo annuncia il nuovo piano di governo

“Metterò il massimo impegno e mi aspetto una grande collaborazione delle Regioni in favore dei cittadini per abbattere lunghi e impossibili tempi d’attesa e per avere accesso ai servizi sanitari”, ha dichiarato il Ministro Grillo, che tramite una circolare ha richiesto alle Regioni e alle province autonome la compilazione di schede che mirano a raccogliere informazioni specifiche sulla prenotazione e l’erogazione delle prestazioni.

La circolare del Ministro fa riferimento a sette aree-chiave su cui fornire infomazioni, con dati riferiti al 2017. Si richiede in particolare se tutte le prestazioni sanitarie erogate dalle strutture pubbliche e da quelle private accreditate siano state prenotate tramite il Centro unico di prenotazione (CUP), comunicando, in caso negativo, il numero complessivo delle prestazioni, eccetto quelle ad accesso diretto. Altre richieste riguardano le iniziative volte ad assicurare la corretta informazione dei cittadini in merito all’accesso alla prenotazione delle prestazioni, le modalità di verifica dello svolgimento dell’attività libero professionale intramuraria e le ragioni di eventuali inadempienze.

Nel comunicare piena disponibilità alle Regioni a venire incontro alle loro esigenze e a tutti i possibili problemi organizzativi, il Ministro ha espresso la sua ferma volontà di rendere la riduzione delle liste d’attesa “uno dei capisaldi del Servizio sanitario pubblico e della tutela dei diritti della salute”.